Farmaci omeopatici. Amiot: posizioni basate su pregiudizio

Secondo l’associazione medica italiana di omotossicologia, sull’omeopatia c’è “una posizione antiscientifica basata sul pregiudizio”. Così il presidente dell’Amiot, Marco Del Prete, ha commentato la linea guida britannica appena pubblicata. “Vorrei sottolineare – ha dichiarato Del Prete – come in ogni caso anche l’attesa di presa di posizione del NHS sia evidentemente basata su pregiudizi di …

Leggi tutto

Farmaci: associazioni, su omeopatia ancora pregiudizi

Sull’omeopatia c’è “una posizione antiscientifica basata sul pregiudizio”. Lo afferma l’Amiot, l’associazione medica italiana di omotossicologia, commentando la linea guida britannica appena pubblicata. “Vorrei sottolineare – spiega il presidente Marco Del Prete – come in ogni caso anche l’attesa di presa di posizione del NHS sia evidentemente basata su pregiudizi di tipo ideologico, dal momento …

Leggi tutto

Omeopatia, l’AMIOT sul documento dell’NHS britannico: “E’ una posizione antiscientifica basata sul pregiudizio”

“Siamo convinti che l’omeopatia può essere ‘inefficace o inutile’ solo nel momento in cui viene utilizzata da mani non mediche” L’AMIOT – Associazione Medica Italiana di Omotossicologia, una delle più rappresentative associazioni scientifiche italiane di medicine complementari/non convenzionali – prende posizione in modo netto sull’ennesimo attacco all’omeopatia: il National Health Service britannico (NHS) ha annunciato …

Leggi tutto

Medicine non convenzionali. In Svizzera le rimborsa lo Stato

Le cure omeopatiche le passa il sistema sanitario nazionale. Succede in Svizzera, dove il Consiglio Federale ha stabilito che dal prossimo 1 agosto entrerà in vigore a tempo indeterminato la nuova legge sulla rimborsabilità delle medicine non convenzionali. Non solo omeopatia, dunque, ma anche medicina antroposofica, medicina tradizionale cinese e fitoterapia saranno equiparate ad altre …

Leggi tutto

Lettera di AMIOT al Ministro Lorenzin

Lettera recapitata il 31 maggio al Ministro della Salute Beatrice Lorenzin in cui l’AMIOT denuncia una carenza in Italia di percorsi formativi certificati e controllati per i medici che vogliono utilizzare e prescrivere terapie di medicina non convenzionale. Articolo pubblicato su Punto Effe

Leggi tutto

Del Prete (Amiot): “Importantissime ricadute in materia di farmaci, stato giuridico dei professionisti e formazione universitaria”

La decisione del Governo Federale della Svizzera in merito alla rimborsabilità delle medicine complementari “avrà un’importantissima ricaduta sia in materia di registrazione e autorizzazione di nuovi medicinali, sia per quanto riguarda lo stato giuridico dei professionisti – medici, odontoiatri, veterinari e farmacisti – sia sul piano dell’insegnamento universitario di queste quattro discipline, con istituzione di …

Leggi tutto

Del Prete (Amiot): “Importantissime ricadute in materia di farmaci, stato giuridico dei professionisti e formazione universitaria”

La decisione del Governo Federale della Svizzera in merito alla rimborsabilità delle medicine complementari “avrà un’importantissima ricaduta sia in materia di registrazione e autorizzazione di nuovi medicinali, sia per quanto riguarda lo stato giuridico dei professionisti – medici, odontoiatri, veterinari e farmacisti – sia sul piano dell’insegnamento universitario di queste quattro discipline, con istituzione di …

Leggi tutto

Medicine alternative. Ci si rivolgono quasi 13 milioni di italiani. Omeopatia al 1º posto

Oltre un italiano su 5 (il 21,2% della popolazione) fa uso di medicinali non convenzionali (con un +6,7% rispetto al 2012) e l’omeopatia risulta essere la cura alternativa più diffusa. Quando si decide infatti di non affidarsi alla medicina tradizionale, ci si orienta prima di tutto all’omeopatia (76,1%), seguita dalla fitoterapia (con il 58,7%), l’osteopatia …

Leggi tutto