Omeopatia. Basta col “disco rotto” che è solo placebo

Gentile Direttore, per la Bundesverband der Pharmazeutische Industrie e.v (BPI), la “Farmindustria” tedesca, l’omeopatia è efficace, anche “in prima scelta”. E’ quanto emerge da una recentissima ricerca dell’Institute for Social Investigation and Statistical Analysis (FORSA). In Svizzera, dal 1 agosto, l’omeopatia sarà rimborsata, questa volta a tempo indeterminato, dall’assicurazione malattia di base, come riportato nella …

Leggi tutto

Farmaci: associazioni, su omeopatia ancora pregiudizi

Sull’omeopatia c’è “una posizione antiscientifica basata sul pregiudizio”. Lo afferma l’Amiot, l’associazione medica italiana di omotossicologia, commentando la linea guida britannica appena pubblicata. “Vorrei sottolineare – spiega il presidente Marco Del Prete – come in ogni caso anche l’attesa di presa di posizione del NHS sia evidentemente basata su pregiudizi di tipo ideologico, dal momento …

Leggi tutto

Da omeopatia a farmaci, Omeoimprese: “Occorre una corretta cultura”

I prodotti omeopatici diventano farmaci per legge e Giovanni Gorga commenta: “D’ora in poi tutti sapranno che in farmacia si trovano farmaci al 100%” Gli omeopatici non sono preparati, ma medicinali. Lo dice l’Agenzia Italiana del Farmaco. Il 30 giugno 2017 è scaduto il termine di presentazione dei dossier di registrazione dei prodotti omeopatici, che entro …

Leggi tutto

Registrazione omeopatici, richieste da presentare entro fine mese

È ormai imminente: il 30 giugno scade il termine entro cui le aziende produttrici dovranno far pervenire all’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) i dossier per richiedere l’autorizzazione alla commercializzazione dei medicinali omeopatici. Alla fine del 2018, l’Aifa dovrà accettarle o respingerle, determinando così un forte cambiamento nel settore. Tra i timori e le speranze, la …

Leggi tutto

Omeopatia in affanno: mancate proroghe a dossier e anarchia su formazione medici

«Chiusura o scarsa attenzione verso l’omeopatia? Tutte e due? Può essere. Di certo in Italia non abbiamo mai brillato da 70 anni a questa parte per aperture verso le medicine non convenzionali, beninteso le stesse per le quali in Germania o Inghilterra le terapie sono rimborsate ed esistono strutture ospedaliere ad hoc». Dario Chiriacò, presidente …

Leggi tutto